EDUCAZIONE, FAMIGLIA, GENDER. Nuove sfide per la società e la Chiesa – incontro con M.Introvigne

Standard
EDUCAZIONE, FAMIGLIA, GENDER. Nuove sfide per la società e la Chiesa – incontro con M.Introvigne
Il centro culturale Arca propone l’incontro, con il sociologo Massimo Introvigne, dal titolo “EDUCAZIONE, FAMIGLIA, GENDER. Nuove sfide per la società e la Chiesa”.
 
L’incontro è VENERDI’ 26 h 21 presso l’auditorioum BCC, viale Gramsci 194 Sesto San Giovanni.
Massimo Introvigne è in fondatore del CESNUR (Centro Studi sulle Nuove Religioni), oggi la maggiore istituzione europea nel settore degli studi sulle minoranze religiose, di cui è tuttora direttore. Oltre alle numerosissime pubblicazioni, ha tenuto corsi in università italiane e straniere sulla sociologia e la storia dei movimenti religiosi, tra l’altro alla Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, al Pontificio Ateneo Regina Apostolorum di Roma, e alla Pontificia Università della Santa Croce, sempre a Roma. Da ultimo, ha tenuto corsi di sociologia dell’immigrazione presso l’Università Europea di Roma. Dal 2013 è docente di Sociologia dei movimenti religiosi presso l’Università Pontificia Salesiana di Torino.

 

Dal 5 gennaio al 31 dicembre 2011 ha avuto nell’ambito della stessa OSCE il ruolo di Rappresentante per la lotta contro il razzismo, la xenofobia e la discriminazione, con un’attenzione particolare alla discriminazione contro i cristiani e i membri di altre religioni.

Nel giugno 2012 il Ministero degli Esteri italiano, facendo riferimento alla sua esperienza all’OSCE, lo ha nominato responsabile, con il titolo di coordinatore, del nuovo Osservatorio della Libertà Religiosa, che il Ministero ha promosso in collaborazione con Roma Capitale.

Introvigne ha testimoniato di fronte a commissioni parlamentari, oltre che in Italia, al Parlamento Europeo, negli Stati Uniti, in Ungheria e in Germania sui temi del pluralismo religioso.

Fa parte del comitato di redazione delle riviste Nova Religio, negli Stati Uniti, e Religion – Staat – Wissenschaft, in Germania, quest’ultima consacrata ai problemi della politica religiosa in Europa. È stato consulente della polizia svedese e dell’FBI (per cui ha organizzato due seminari internazionali con l’Accademia di Quantico) sui problemi di ordine pubblico posti da fenomeni religiosi e in particolare dal terrorismo di matrice religiosa. Su invito della polizia di Stato israeliana e dei servizi per la sicurezza interna dello stesso paese, nel 1999 ha fatto parte della commissione di esperti che ha collaborato con le autorità israeliane nella prevenzione di possibili atti di terrorismo religioso legati all’anno 2000.

Suoi scritti su temi di polizia e sicurezza in relazione a movimenti religiosi e al terrorismo a sfondo religioso sono apparsi, tra l’altro, su Terrorism and Political Violence. E’ stato pure consulente di numerose diocesi cattoliche, in Italia e all’estero, di diverse comunità e denominazioni protestanti e del Consiglio Ecumenico delle Chiese di Ginevra.

Nel 2005 ha fondato con altri il CESPOC (Centro Studi sulla Popular Culture), che si è rapidamente imposto come un punto di riferimento imprescindibile per gli studi nel settore

Da molti anni si interessa di avvenimenti culturali italiani, e suoi scritti compaiono pressoché quotidianamente sul quotidiano online La Nuova Bussola Quotidiana, per cui tra l’altro commenta regolarmente il Magistero pontificio, un tema cui ha dedicato i volumi Il segreto dell’Europa, Tu sei Pietro e L’eredità di Benedetto XVI. Suoi articoli sono apparsi anche su Avvenire, Libero, il Giornale, il Foglio e La Stampa.

Fa parte del comitato scientifico della Fondazione Res Publica di Milano, per conto della quale ha diretto il tavolo di lavoro dedicato ai problemi della libertà religiosa e dei rischi per la sicurezza derivanti dal fondamentalismo religioso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...